fbpx

SERVIZIO MILITARE E CIVILE: RILEVANTE VITTORIA DELL’AVV. GIUSEPPE BUONANNO AL CONSIGLIO DI STATO – IL PERSONALE ATA E DOCENTE HA DIRITTO AL PIENO PUNTEGGIO PER IL SERVIZIO SVOLTO NON IN COSTANZA DI NOMINA – ATTIVI I NUOVI RICORSI

  • Articolo letto 1368 volte

Con Ordinanza del Consiglio di Stato n. 6581 del 10 Dicembre 2021 è stata riconosciuta l’attribuzione del pieno punteggio ai ricorrenti assistiti dall’Avv. Giuseppe Buonanno del Foro di Roma per il servizio militare e civile svolto non in costanza di nomina (per visionare il provvedimento CLICCA QUI).

I ricorrenti, appartenenti al Personale ATA, avevano inizialmente ricorso al TAR Lazio per ottenere il riconoscimento di punti 6 per singolo anno e punti 0,50 per singola frazione di 1 mese o superiore a 15 gg. per il servizio militare e civile svolto non in pendenza di rapporto di lavoro in ambito scolastico.

A seguito della negativa sentenza del TAR, hanno promosso appello al Consiglio di Stato che, con l’Ordinanza n. 6581/2021, ha sospeso gli effetti della sentenza del TAR ed ha accolto la domanda cautelare proposta in appello, disponendo espressamente che l’Amministrazione Scolastica è tenuta ad adottare atti idonei a riconoscere ai ricorrenti il punteggio in forma piena (6 punti = 1 anno - 0,50 = 1 mese o frazione superiore a 15 gg.) anziché in misura ridotta (0,60 = 1 anno - 0,05 = 1 mese o frazione superiore a 15 gg.).

Il Consiglio di Stato ha così statuito: “ .. Considerato, all’esito di una delibazione tipica della fase cautelare, che la Sezione ha già avuto di affermare con riferimento alle graduatorie ad esaurimento «la valutabilità del servizio militare anche non in costanza di nomina purché svolto dopo il conseguimento del titolo di studio» (Cons. Stato, sez. VI, 24 settembre 2021, n. 5196, che richiama altri precedenti della stessa Sezione e della Corte di Cassazione); che, pertanto, la domanda cautelare deve essere accolta, con conseguente obbligodell’amministrazione di adottare, nelle more del giudizio, atti finalizzati ariconoscere il servizio militare. P.Q.M. Il Consiglio di Stato, in sede giurisdizionale, Sezione Sesta, accoglie, nei sensi di cui in motivazione, la domanda cautelare proposta con il ricorso indicato in epigrafe. ..”.

Tra i ricorrenti vi sono anche operatori che hanno maturato servizio civile, a cui pertanto gli effetti favorevoli si estendono pienamente trattandosi di servizio assimilato per legge a quello militare – di leva.

Inoltre, la pronuncia assume rilievo anche a favore del Personale Docente, posto che è richiamato il favorevole orientamento formatosi in materia di GAE, quindi riguardo a graduatorie riservate al personale docente.

La rilevante vittoria dell’Avv. Buonanno conferma che una lettura costituzionalmente orientata impone di dare rilevanza al servizio militare prestato (e/o servizio sostitutivo assimilato per legge) dopo aver conseguito il titolo valido per l'accesso alle graduatorie anche se svolto in un periodo nel quale non si aveva alcuna nomina scolastica, in linea con quanto previsto di recente dalla Corte di Cassazione – Sez. Lavoro (v. Ordinanza n. 35380 del18.11.2021, Ordinanza n. 34686 del 16.11.2021, Ordinanza n. 34687 del16.11.2021, Ordinanza n. 5679 del 2.3.2020).

Il sistema generale deve, quindi, riconnettersi al sistema scolastico in base al principio di fondo per cui il servizio di leva e il servizio civile equiparato sono sempre utilmente valutabili in forma piena ai fini della carriera scolasticaanche se prestati non in costanza di rapporto di lavoro, dovendosi evitare una considerazione differenziata e frammentaria di una medesima tipologia di servizio.

I ricorrenti assistiti dall’Avv. Buonanno hanno quindi diritto ad ottenere in tempi immediati la rideterminazione delle graduatorie d’interesse con l’attribuzione del punteggio aggiuntivo fino a punti 6 per singolo anno e punti 0,50 per singolo mese o frazione superiore a 15 gg., a cui l’Amministrazione scolastica è stata espressamente obbligata dalla pronuncia del Consiglio di Stato.

Tale ampio orientamento positivo rende quindi opportuna l’attivazione di ricorsi sia per il Personale ATA che per il Personale Docente, al fine di ottenere il riconoscimento del pieno punteggio nel periodo di aggiornamento in corso e in quelli successivi.

Si segnala agli interessati che sono attivi i ricorsi per il pieno riconoscimento del punteggio relativo al servizio militare e civile non in costanza di nomina sia per il Personale ATA, sia per il Personale Docente, come al link di seguito:

RICORSO SERVIZIO MILITARE E CIVILE - RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER RICONOSCIMENTO PIENO PUNTEGGIO PER PERSONALE DOCENTE E ATA CLICCA QUI

***

ALTRI RICORSI ATTIVI

Sono inoltre attivi con Avv. Buonanno/Osservatorio Docenti gli ulteriori seguenti ricorsi:

RICORSO SILENZIO TITOLI ESTERI: RICORSO TAR CONTRO INERZIA DEL MINISTERO PER URGENTE RICONOSCIMENTO TITOLO ESTERO IN VISTA DELL’AGGIORNAMENTO 2022CLICCA QUI

RICORSO ABILITAZIONE 2022: RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER INSERIMENTO IN I FASCIA GPS IN VISTA DEL NUOVO AGGIORNAMENTO CLICCA QUI

RICORSI ABILITATI ESTERO: VITTORIE DELL’AVV. BUONANNO AL TAR. SI RIATTIVANO I RICORSI PER ABILITATI ALL’ESTEROCLICCA QUI

RICORSO CONFLUENZA A066 – B016: RICORSO AL GIUDICE DEL LAVORO PER GPS E GRADUATORIE D’ISTITUTOCLICCA QUI

RICORSI DEPENNATI I FASCIA GPS: RICORSO PER REINSERIMENTO IN I FASCIA O RICONOSCIMENTO DEL PUNTEGGIO RELATIVO AL SERVIZIO SVOLTO CON PROVVEDIMENTO GIUDIZIALE CLICCA QUI

***

Per ottenere informazioni e aderire ai ricorsi procedi alternativamente a:

1) inviare una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con descrizione di titolo, data conseguimento e altri dati utili

O

2) compilare i campi del form presente nella sezione Ricorsi e Assistenza Legale del sito www.osservatoriodocenti.it con i dati richiesti

O

3) inviare richiesta di informazioni all’Avv. Giuseppe Buonanno tramite WhatsApp al numero 3470934313

 

 

RICHIEDI ASSISTENZA LEGALE

Per richiedere maggiori informazioni sui ricorsi attivati invia una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.e/o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

È possibile contattare telefonicamente il responsabile legale Avv. Giuseppe Buonanno allo 0645507012 o al 3470934313 nella fascia oraria dalle ore 18:00 alle ore 20:00.

E', inoltre, possibile contattare in qualsiasi orario l'Avv. Giuseppe Buonanno su Whatsapp al numero 3470934313 (preferibilmente messaggi in forma scritta) o compilando i campi del form sottostante con i dati richiesti.

Powered by BreezingForms

 

Osservatorio Docenti

Offriamo informazione, assistenza legale e relazioni istituzionali a tutela dei docenti

Iscriviti alla Newsletter