fbpx

DOTTORI DI RICERCA AMMESSI AL CONCORSO PER ABILITATI. IL TAR LAZIO ACCOGLIE LE TESI DELL’AVV. BUONANNO, CHE CONFERMA I RILEVANTI RISULTATI RAGGIUNTI PER TALE CATEGORIA

  • Articolo letto 6653 volte

Osservatorio Docenti con l’Avv. Giuseppe Buonanno conseguono una nuova importantissima vittoria innanzi al Tar Lazio – Roma, utile a consentire a circa 100 dottori di ricerca di partecipare al concorso per abilitati – fase transitoria – strumentale all’immissione in ruolo.

Il TAR con Ordinanza n. 3482 del 12/06/2018 ha disposto espressamente la sospensione del Bando concorsuale “ .. ai fini dell’ammissione dei ricorrenti, in via cautelare, alle prove del concorso. ..”.

Per visionare il provvedimento CLICCA QUI

La pronuncia è particolarmente rilevante in quanto innova e modifica positivamente l’orientamento in materia.

I candidati beneficiari dell’Ordinanza hanno già attivato le comunicazioni necessarie a consentirne la partecipazione in tempi immediati alle prove di concorso.

Trattandosi di una rilevante svolta processuale ed essendo indispensabile per i dottori di ricerca ottenere provvedimenti di accesso sia al Concorso de quo, sia alla II Fascia delle Graduatorie d’istituto, al fine di conseguire posizioni di particolare vantaggio in vista dell’inizio del prossimo anno scolastico, si comunica che è ancora possibile aderire con Osservatorio Docenti/Avv. Buonanno sia al (1) ricorso per accedere al Concorso abilitati fase transitoria, sia al (2) ricorso per inserimento in II fascia di Graduatorie d’istituto.

Per informazioni sui due ricorsi attivi CLICCA QUI

 

 

Richiedi assistenza legale

Per aderire o richiedere maggiori informazioni sui ricorsi attivati invia una mail a consulenza@osservatoriodocenti.it o contatta il responsabile legale Avv. Giuseppe Buonanno ai numeri: 0689135135 o 3470934313 dalle ore 17:30 alle ore 19:00 o compila i campi del form sottostante con i dati richiesti

Whatsapp +39 347 093 4313

Osservatorio Docenti

Offriamo informazione, assistenza legale e relazioni istituzionali a tutela dei docenti

Iscriviti alla Newsletter