fbpx

MASSOFISIOTERAPISTI HANNO ACCESSO DIRETTO AL CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA. IL TAR TOSCANA ACCOGLIE LE TESI DELL’AVV. BUONANNO, PRECISANDO LA NOVITA’ DELL’IMPOSTAZIONE. SI ATTIVANO RICORSI DI GRUPPO

  • Articolo letto 6433 volte

 

Osservatorio Docenti con l’Avv. Giuseppe Buonanno conseguono una nuova importante vittoria innanzi al Tar Toscana, utile a consentire a diplomato Massofisioterapista di essere ammesso direttamente al corso di Laurea triennale in Fisioterapia, e precisamente al terzo anno, senza previo svolgimento di alcun test selettivo.

Il TAR con Sentenza n. 830 del 7/06/2018 ha disposto espressamente l’annullamento del diniego opposto dall’Ateneo competente e, per l’effetto, l’ammissione diretta al corso di Laurea in Fisioterapia.

Per visionare il provvedimento CLICCA QUI.

Il ricorrente era stato già ammesso, in via cautelare, al terzo (ed ultimo) anno del corso di Laurea in Fisioterapia, ed ha visto così confermato il sopravanzamento nel percorso di studi universitari.

All’Ateneo resta riservata solo la valutazione discrezionale circa la conversione creditizia della pregressa carriera scolastica, ma tale valutazione deve essere informata a criteri obiettivi.

Nel caso di specie, rilievo ha avuto il contestuale possesso della Laurea in Podologia, attinente ad ambito disciplinare affine, e quindi utile a rendere più favorevole la conversione creditizia.

Nella Sentenza si precisa che l’impostazione del ricorso dell’Avv. Buonanno, proposto con i dovuti accorgimenti tecnici, ha consentito di esulare dalla questione sottoposta all’esame dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato in materia, consentendo di pervenire in tempi rapidi alla pronuncia favorevole di merito.

Trattandosi di un innovativa pronuncia ed essendo indispensabile per i massofioterapisti ottenere urgente e diretto accesso al corso di laurea in Fisioterapia entro l’imminente inizio del prossimo anno di corsi universitari, si comunica l’attivazione di ricorsi di gruppo presso i singoli ambiti regionali.

I ricorsi verranno presentati se si consegue il numero minimo di almeno 5 aderenti per singolo ambito regionale (e relativa circoscrizione TAR).

E’ consigliata, quindi, l’adesione di gruppi di Colleghi aventi tale medesimo interesse.

Le condizioni economiche applicate sono di assoluto vantaggio e di agevole accessibilità.

L’assistenza include gratuitamente la diffida preliminare da notificare all’Ateneo competente, in osservanza dell’innovativa impostazione dell’azione.

Il termine per aderire è fissato al 1 Settembre 2018.

***

Per ottenere informazioni e aderire al ricorso procedi alternativamente a:

o

  • compilare i campi del form presente nella sezione Ricorsi e Assistenza Legale 

 

 

Richiedi assistenza legale

Per aderire o richiedere maggiori informazioni sui ricorsi attivati invia una mail a consulenza@osservatoriodocenti.it o contatta il responsabile legale Avv. Giuseppe Buonanno ai numeri: 0689135135 o 3470934313 dalle ore 17:30 alle ore 19:00 o compila i campi del form sottostante con i dati richiesti

Whatsapp +39 347 093 4313

Osservatorio Docenti

Offriamo informazione, assistenza legale e relazioni istituzionali a tutela dei docenti

Iscriviti alla Newsletter