fbpx

DIPLOMATI CLASSE A066 – ITP TABELLA B. ADESIONE CONGIUNTA AGEVOLATA AI RICORSI: CONCORSO “FASE TRANSITORIA” PER IMMISSIONE IN RUOLO – II FASCIA GRADUATORIE ISTITUTO – GAE. PROROGA ADESIONE ENTRO IL 9/12/2017

  • Articolo letto 13410 volte

DIPLOMATI CLASSE A066 – ITP TABELLA B

ADESIONE CONGIUNTA AGEVOLATA AI RICORSI: 1) CONCORSO “FASE TRANSITORIA” PER IMMISSIONE IN RUOLO – 2) II FASCIA GRADUATORIE ISTITUTO – 3) GAE. PROROGA ADESIONE ENTRO IL 9/12/2017.

RISULTATI RAGGIUNTI

1) ITP TABELLA B Dpr 19/2016: con plurime pronunce, cautelari e di merito, tra cui, Tar Lazio Roma Ordinanze nn. 7298-7757/2016, nn. 4653-4921-4928-4942-4943/2017, Sentenze nn. 10407-10506/2017, Consiglio di Stato Ordinanza n. 1275/2017, è stato consentito l’accesso alle prove suppletive del Concorso 2016, nonché l’inserimento in GAE e in II Fascia di Graduatorie d’Istituto, a numerosi docenti di tale categoria, con conseguente assunzione e/o stabilizzazione del rapporto lavorativo in ambito scolastico;

2) DIPLOMATI CLASSE DI CONCORSO A066: gli unici a poter vantare un precedente giurisprudenziale specifico “esclusivo” per la classe A066, Tar Lazio Roma Ordinanza n. 4655/2017, già Decreto n. 4111/2017, con cui un diplomato ragioniere – perito commerciale è stato inserito in II Fascia di Graduatorie d’Istituto; tale orientamento, è stato poi concretamente eseguito in autotutela da varie Scuole Capofila, che hanno accolto le diffide dell’Avv. Buonanno inserendo in 2 fascia nella A066 o nella classe compatibile (e di necessaria confluenza) B016.

OBIETTIVO DA CONSEGUIRE:

ADESIONE CONGIUNTA AGEVOLATA

Gli interessati che formalizzeranno l’adesione entro il 9 Dicembre 2017 alle 3 azioni sotto indicate, 1) Ricorso accesso Concorso fase Transitoria, 2) Ricorso II Fascia G.I., 3) Ricorso GAE, avranno condizioni economiche di forte vantaggio:

1) RICORSO CONCORSO

Gli appartenenti a tali categorie hanno diritto ad accedere alle prove del Concorso della c.d. “Fase Transitoria, attivato ai sensi dell’art. 17, commi 2 e 3, D. Lgs. 59/2017, tramite cui, attraverso un procedimento semplificato, si avrà accesso all’immissione in ruolo già da Settembre 2018.

A tal fine, si utilizzeranno le argomentazioni e i risultati già conseguiti per ottenere in tempi rapidi provvedimenti cautelari d’urgenza nell’ottica di consentire ai ricorrenti di accedere sin dall’inizio, e non in via suppletiva, al concorso.

E’ consigliabile, pertanto, formalizzare già l’adesione, poiché tramite la consulenza preventiva e l’attività preparatoria funzionale alla predisposizione della domanda di partecipazione, in forma “integrata” e “cautelativa” (anche tramite modalità alternative a quella online), si potrà agire per ottenere il rapido accesso al concorso.

Anche i diplomati della Classe A066 hanno pieno diritto di accesso al Concorso, nella classe A066 e/o nelle classi compatibili e di necessaria confluenza A041 o B016, per cui sarà attivato uno specifico Ricorso ad hoc.

2) RICORSO II FASCIA GRADUATORIE D’ISTITUTO

3) RICORSO GAE

Gli aderenti a tali categorie possono ancora agire con Ricorsi in sede amministrativa per ottenere l’inserimento in 2 fascia di Graduatorie d’Istituto e in GAE, previo invio di motivata diffida ad hoc, al fine di sfruttare il possibile esito favorevole dell’imminente pronuncia dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato.

I particolari sulle specifiche azioni e sui costi sono forniti nell’Informativa completa trasmessa su richiesta degli interessati.

Per ottenere informazioni e aderire ai ricorsi procedi alternativamente a:

 

Osservatorio Docenti

Offriamo informazione, assistenza legale e relazioni istituzionali a tutela dei docenti

Iscriviti alla Newsletter